menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di archivio (@TM News/Infophoto)

Foto di archivio (@TM News/Infophoto)

Provano a scardinare bancomat e poi cassaforte dal discount. Ladri impacciati fuggono a mani vuote

Due furti falliti, nella notte, a Montesano Salentino e ad Aradeo. Il primo, ai danni della cassa automatica dell'istituto Unicredit, è sfumato grazie alla sirena dell'allarme. Nel secondo, all'interno del supermercato "Europsin", i tre malviventi hanno recuperato la chiave della cassaforte, ma non conoscevano la combinazione di numeri. Indagano i carabinieri

MONTESANO SALENTINO – Tanti sforzi profusi, per ricavarne un nonnulla. Entrambi i colpi, tentati nella notte, a Montesano Salentino ed Aradeo, sono sfumati lasciando i ladri a mani vuote. Dopo 24 ore, tanto per cominciare, i malviventi hanno preso di mira nuovamente un bancomat. Il giorno prima era toccato alla filiale Banco di Napoli di Nardò, ore addietro all’istituto Unicredit di Montesano Salentino.

Intorno alle 3, una banda ha mandato in frantumi la vetrata dell’ingresso dell’istituto di credito, e ha legato velocemente una fune alla base della cassa automatica. Quest’ultima non è della tipologia incastonata nel muro, ma di quelle installate esternamente, in una sorta di cabina. Collegato il forziere al mezzo, hanno provato ad estrarlo e a portarlo via.

Ma il sistema di allarme, che intanto si era attivato, ha continuato a squillare senza concedere tregua alle orecchie dei ladri. Sul posto sono giunte immediatamente le pattuglie  del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Tricase, al comando del capitano Simone Clemente, e i ladri sono stati costretti alla fuga. I militari dell’Arma hanno constatato i numerosi segni di effrazione: cocci di vetro sul pavimento, i frammenti metallici della cassa automatica e le tracce del loro  passaggio.  Al vaglio degli inquirenti, nel corso della giornata, i filmati del circuito di vidoesorveglianza, che giungeranno da Milano per poter essere visionati attentamente.

Altro colpo fallito, decisamente più originale, all’interno del discount “Eurospin” di Aradeo. In tre, tutti immortalati dagli occhi elettronici, si sono introdotti nel locale, dopo aver disattivato l’antifurto. Evidentemente, potrebbe trattarsi di individui del posto che ne conoscevano il codice di accesso. Si sono diretti dapprima negli uffici amministrativi, dove risiede la cassaforte. Sono persino riusciti a recuperare la chiave del deposito, ma quando si è trattato di inserire la combinazioni di cifre, si sono dovuti arrendere.

Hanno cercato di ripiegare sul registratore di cassa: ma non essendo dei ladri professionisti, si sono mostrati impacciati anche lì. Il cassetto è risultato forzato, ma ha retto. Per cui sono stati costretti a darsela a gambe a mani vuote, e ora sono ricercati dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Gallipoli, guidato dal tenente Ferdinando Angeletti. La sequenza delle scene, che vedono i tre malviventi incappucciati, è già nelle mani degli investigatori dell’Arma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento