rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Emergenza incendi senza fine: ancora fiamme e fumo alle porte di Lecce

Anche in questo sabato vigili del fuoco e forze dell’ordine impegnati sul fronte dei roghi in via Caroli e in un deposito di legname e plastica in via Crotone. Ieri pomeriggio colpite le zone di Melissano e Ugento: bestiame tratto in salvo

LECCE - Anche questo sabato la morsa degli incendi non ha dato tregua alle squadre dei vigili del fuoco e della protezione civile che hanno impegnato, ancora una volta, uomini e mezzi per contrastare l’avanzata dei roghi. Almeno un paio quelli che hanno interessato le zone perimetrali della città capoluogo, scoppiati nel primo pomeriggio.

Caschi rossi e polizia locale sono dovuti intervenire nello specifico in via Martino Luigi Caroli, arteria che confluisce in via Monteroni, all’intersezione dello svincolo con la tangenziale ovest. Un incendio nelle zone di sottobosco e di sterpaglia della zona ha causato dei rallentamenti alla circolazione veicolare, molto intensa in quel tratto, a causa del fumo denso che ha invaso la carreggiata.

IMG-20210731-WA0002-2

Un secondo incendio invece si è sviluppato all’altezza di via Crotone, lungo la direttrice Lecce-San Cataldo. In questo caso le fiamme si sono sprigionate in un deposito di legname e materiale plastico. Sul posto oltre al proprietario, giunto dopo la segnalazione dell’incendio, sono arrivati ed hanno operato anche i vigili del fuoco e una volante della questura di Lecce.

L’emergenza incendi non consoce sosta quindi dopo la giornata impegnativa anche di ieri pomeriggio del Sud Salento con 15 ettari di terreno, con  alberi e macchia mediterranea, distrutti nella zona di Ugento.

IMG_9898-3

E ancora un incendio nei pressi di “Villa Dote”, in agro di Melissano ha messo a dura prova il lavoro di vigili del fuoco e volontari delle squadre Aib di Taviano e Casarano che con il loro intervento hanno provveduto a bloccare le fiamme e a mettere in sicurezza tutto il bestiame presente in un allevamento che si trovava  nella zona interessata dal rogo. Altro incendio domato anche in contrada Sant'Anna sulla Casarano-Taurisano, e volontari hanno contenuto anche le fiamme nell'uliveto del parco dei Paduli di San Cassiano. 

Protezione civile taviano-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza incendi senza fine: ancora fiamme e fumo alle porte di Lecce

LeccePrima è in caricamento