Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Emergenza incendi, vertice in prefettura

parte protezione civile, vigili del fuoco, corpo forestale, associazioni di volontariato e comandanti delle polizie municipali si sono riuniti per coordinare l'attività di prevenzione

Emergenza incendi, torna l'attività preventiva coordinata dalla Prefettura di Lecce. Come ogni estate si ripropone il problema legato agli incendi boschivi e come ogni anno enti ed istituzioni interessate lavorano congiuntamente in nome della prevenzione.

Vertice, oggi in Prefettura, per fare il punto della situazione e per stabilire le priorità d'intervento. All'incontro, tra gli altri, hanno preso parte protezione civile, vigili del fuoco, corpo forestale e le associazioni di volontariato, oltre ai comandanti delle polizie municipali dei comuni a rischio incendi proprio per la presenza di boschi e pinete in prossimità dei centri abitati o degli insediamenti turistici.

"La realtà salentina" ha spiegato il prefetto Gianfranco Casilli "non comporta la presenza di grosse distese boschive, ma il rischio incendi c'è sempre, soprattutto lungo le zone costiere." Ed ha quindi lanciato un appello ai cittadini. "A volte gli incendi possono essere causati anche da negligenza, disattenzione e incuria da parte dei singoli - ha detto - basta anche una sigaretta lanciata da un'auto in corsa perché siano causati disastri. E' fondamentale capire che l'ambiente va rispettato, nel nostro stesso interesse. Alla base dell'attività preventiva - ha concluso - c'è un'organizzazione complessa che comunque si basa su quanto fatto anche in passato, e con buoni risultati".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza incendi, vertice in prefettura

LeccePrima è in caricamento