Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Nardò

Entra nella farmacia comunale imbracciando un fucile, poi fugge con l'incasso

E' accaduto in serata a Nardò. A Lecce, invece, raffica di furti negli esercizi commerciali. Tre quelli messi a segno in poche ore

LECCE – E’ entrato nella farmacia comunale imbracciando un fucile, seminando il panico tra i clienti dell’esercizio commerciale. Poi, minacciando il titolare con l’arma, si è fatto consegnare il denaro presente in cassa, circa 250 euro, dandosi alla fuga repentina. E’ successo, poco dopo le 19.30, nella farmacia in via Della Costituzione a Nardò. Sul posto gli agenti del commissariato di polizia, che hanno raccolto la denuncia del titolare e acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza. Gli investigatori stanno raccogliendo tutti gli elementi utili a risalire all’identità del rapinatore: tratti somatici, costituzione, abiti e probabile via di fuga e sono sulle tracce del bandito.

Nel pomeriggio, invece, raffica di furti nel capoluogo salentino. Presi di mira due punti vendita della catena di prodotti per la casa e per il corpo, “Acqua e Sapone”, in via Benedetto Croce e viale Marche. Ad agire, in entrambi i casi, tre persone, due donne e un uomo con un m arcato accento barese, che hanno rubato merce per un valore ancora in corso di quantificazione. Sul posto gli agenti delle Volanti, che hanno visionato le immagini delle telecamere a circuito chiuso per ricavare l’identikit del terzetto.

Un ladro solitario, invece, è entrato in azione all’interno del supermercato Conad di via Zanardelli. Misero il bottino: alcuni superalcolici e dei cibi in scatola. Gli agenti delle Volanti sono alla ricerca del malfattore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra nella farmacia comunale imbracciando un fucile, poi fugge con l'incasso

LeccePrima è in caricamento