Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Era in prova ai servizi sociali, ma rubava energia elettrica: arrestato

E' successo a Surbo. In carcere un 35enne. Altre denunce in provincia per furti di un televisore e di merce nel centro commerciale

LECCE – Un arresto e due denunce, e tutti per casi di furto. E’ il frutto delle indagini di compagnie e stazioni dei carabinieri di vari punti della provincia. L’arresto, in particolare, riguarda Giovanni Mele, 35enne di Surbo. L’uomo, già condannato in passato per spaccio di stupefacenti, era in prova a servizi sociali.

mele-3-4Durante un controllo dei carabinieri della stazione di Surbo, però, era stato scoperto il 3 gennaio a rubare energia elettrica, con un allaccio abusivo. La vicenda è confluita sul tavolo del giudice di sorveglianza, che ha emesso un ordine di esecuzione della carcerazione. L’uomo è quindi stato condotto nel  carcere di Lecce.

Furto di un televisore in un residence

I militari della stazione di San Cesario di Lecce, in collaborazione con i colleghi di Lizzanello, invece, al termine di un’indagine a seguito della di furto presentata il 12 gennaio dal gestore di un residence, hanno denunciato a piede libero A.E., 43enne di Lecce. Stando a quanto verificato, durante il periodo in ci era in locazione in un appartamento all’interno del residence, si sarebbe appropriata di un televisore Lcd 32 pollici presente nell’appartamento. Televisore che, per inciso, è stato ritrovato presso un’abitazione di San Donato di Lecce, momentaneamente in uso alla donna e che è ritornato nel residence.

Rubata merce nel centro commerciale

A Surano, infine, i carabinieri della stazione di Nociglia, hanno denunciato per il reato di furto aggravato presso un esercizio commerciale con abuso di prestazioni d’opera, C.L., 50enne di Lecce. I militari, la mattina del 13 gennaio, sono intervenuti presso l'Ovs all’interno del centro commerciale Gulliver sulla strada statale 275 dove la donna, incaricata a eseguire servizi di pulizia, si sarebbe impossessata di merce in esposizione, per un valore di 150 euro, nascondendola nella borsa. Tutto recuperato e restituito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era in prova ai servizi sociali, ma rubava energia elettrica: arrestato

LeccePrima è in caricamento