menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'eroina sequestrata dai carabinieri.

L'eroina sequestrata dai carabinieri.

In casa tre etti di eroina e quasi cinque di marijuana: 43enne in arresto

I carabinieri del sezione radiomobile della compagnia di Maglie lo hanno colto in flagranza di reato. Denunciato il padre per violazione di norme in materia di detenzione di armi

SOGLIANO CAVOUR – Un 43enne di Sogliano Cavour è stato arrestato dai carabinieri della sezione radiomobile del Nor della compagnia di Maglie al termine di una operazione per il contrasto dei reati in materia di sostanze stupefacenti.

Pierluigi Carechino, all’esito di una perquisizione personale e presso la propria abitazione, è stato trovato in possesso di un involucro con 305 grammi di eroina, tipo “brown sugar”, e un altro con 493 grammi di marijuana. L'uomo, già coinvolto nell'operazione "Contatto", su disposizione del pubblico ministero Rosaria Petrolo, è stato poi condotto in carcere, in attesa dell'interrogatorio di convalida durante il quale sarà assistito dall'avvocato Giuseppe Presicce.

Al contempo il padre convivente, F.C., di 63 anni, è stato denunciato per aver omesso di comunicare il trasferimento di residenza di due fucili e 179 cartucce calibro 12, regolarmente denunciati. Le armi erano, tuttavia, custodite senza la diligenza prevista dalle norme relative al possesso, essendo di fatto alla portata anche del figlio. I militari hanno anche ritrovato una doppietta, detenuta illegalmente, con matricola illeggibile e non funzionante: sull’arma, che è stata sequestrata, sono in corso accertamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento