menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eroina nascosta in un recipiente: un 51enne patteggia tre anni

Marcello Chirenti, di Galatina, fu arrestato lo scorso luglio, dopo che i carabinieri trovarono nel suo appartamento 39,6 grammi di sostanza stupefacente. Oggi la sentenza

GALATINA - Ha patteggiato tre anni di reclusione più 15mila euro di multa per detenzione ai fini spaccio di sostanza stupefacente, Marcello Chirenti, 51enne di Galatina. La pena è stata concordata in mattinata dall’avvocato difensore Lucia Longo col giudice Simona Panzera.

L’uomo fu arrestato (ai domiciliari) lo scorso luglio, dopo che i carabinieri dell’aliquota operativa della compagnia di Gallipoli, durante una perquisizione, trovarono nel suo appartamento 39,6 grammi di eroina, suddivisa in due involucri, nascosti in un recipiente, due bilancini precisione e 530 euro in banconote di vario taglio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Salento da zona gialla: 81 nuovi casi ogni 100mila abitanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento