Incendio nel cantiere per l'Ecocentro, danni a due mezzi meccanici di una ditta

E' mistero nella zona industriale di Galatone, ai margini del territorio di Nardò, dove nella notte le fiamme hanno danneggiato la cabina di un escavatore cingolato estendendosi anche a un mezzo per movimento terra più piccolo. Indaga il commissariato. Il titolare della ditta è di Castrì di Lecce

Repertorio.

GALATONE – E’ mistero nella zona industriale di Galatone, ai margini del territorio di Nardò, dove nella notte due mezzi fermi in un cantiere comunale sono rimasti danneggiati da un incendio divampato per motivi sconosciuti, ma sui quali gli investigatori del commissariato di polizia neretino vogliono vederci chiaro.

Questa mattina, gli uomini diretti dal vicequestore aggiunto Pantaleo Nicolì, si sono recati sul posto con la scientifica per alcuni rilievi. Il sospetto è che l'episodio possa essere stato di natura dolosa. L’incendio, domato dai vigili del fuoco, ha riguardato in particolare la cabina di un escavatore cingolato, che ha subito diversi danni. Le fiamme, poi, si sono estese, intaccando anche un altro mezzo più piccolo, un macchinario per movimento terra che era fermo accanto.

I vigili del fuoco non hanno trovato elementi chiari che facciano pensare a una combustione indotta da qualcuno, ma è ovvio che la vicenda sia molto sospetta per la polizia. I mezzi meccanici appartengono a una ditta individuale il cui titolare è di Castrì di Lecce. In quel punto, a luglio, hanno avuto inizio i lavori per la realizzazione del nuovo Ecocentro intercomunale. Si tratta di un intervento per 350mila euro, finanziato tramite determina regionale e con fondi del programma operativo Fesr 2007-2013. L’Ecocentro servirà per il conferimento di rifiuti ingombranti o pericolosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppia massacrata in casa, il giovane assassino reo confesso chiede l’abbreviato

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Scuola, in arrivo una nuova ordinanza: Ddi al 100 per cento per una settimana

  • Squarcio di due metri nella strada: betoniera passa, autopompa sprofonda nel vicolo

Torna su
LeccePrima è in caricamento