Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Esce di strada dopo malore, muore automobilista 46enne

E' morto nel giro di pochi istanti, forse colpito da un infarto. Sembra essere questa la causa che ha portato Giuseppe Sponziello, di Porto Cesareo, a finire con la sua Bmw fuori strada, a Leverano

Sulla destra, la Bmw uscita fuori strada.

LEVERANO - E' morto nel giro di pochi istanti, forse colpito da un infarto, intorno alle 9 del mattino. Sembra essere questa la causa che ha portato Giuseppe Sponziello, 46enne originario di Porto Cesareo (abitava però a Copertino), a uscire improvvisamente fuori strada, mentre con la sua auto, una Bmw, stava per lasciarsi alle spalle Leverano, per dirigersi sulla provinciale che conduce a Copertino. L'auto è stata segnalata ai margini della carreggiata da alcuni automobilisti di passaggio, ferma in modo scomposto, in mezzo ai detriti, nelle campagne, all'altezza di un lampione della luce, nei pressi delle ultime case del centro abitato.

Nell'abitacolo, un uomo, che in seguito sarebbe stato identificato per Sponziello, apparentemente privo di conoscenza. Il 46enne con ogni probabilità è stato colto da malore mentre si trovava al volante, e per questo il veicolo ha avuto una fulminea sbandata verso destra, andando a finire nelle campagne, senza comunque coinvolgere nel sinistro altri mezzi di passaggio in quello stesso momento.


Sul posto si sono subito diretti i sanitari del 118, a bordo di un'ambulanza, e i carabinieri della stazione locale, dipendenti dalla compagnia di Campi Salentina, per i primi rilievi. I sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell'uomo. Al loro arrivo non c'era infatti più niente da fare. All'origine, come detto, forse un infarto. Sponziello non sembra aver riportato lesioni dovute all'uscita dalla carreggiata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce di strada dopo malore, muore automobilista 46enne

LeccePrima è in caricamento