Un difetto nel montaggio della stufa ed esplode la bombola: ustionato un 50enne

La deflagrazione è avvenuta nella tarda mattinata a Galugnano, la frazione di San Donato di Lecce. Il proprietario dell’abitazione ha acceso l’apparecchio ma è stato colpito in pieno dall’esplosione: soccorso, è stato accompagnato in ospedale, per diverse lesioni al volto, braccio e altri punti del corpo. Sul posto, pompieri, 118 e carabinieri

I pompieri sul luogo dell'esplosione

GALUGNANO (San Donato di Lecce) -  Un gesto ordinario e quotidiano che ha rischiato di provocare una tragedia. Una bombola di gas, collocata all’interno di una stufa, è esplosa nella tarda mattinata, in un’abitazione di Galugnano. Il proprietario dell’appartamento, un uomo di 50 anni, è rimasto ferito a seguito della deflagrazione.

L’episodio è accaduto intorno alle 11, al civico 1 di via Piave, nella frazione di San Donato di Lecce. Forse a causa di un difetto di montaggio del dispositivo, una scintilla ha provocato l’esplosione nella casa. Il malcapitato è stato travolto in pieno dall’onda d’urto: ha riportato diverse ustioni al volto, al braccio e anche in altri punti del corpo. E' stata la moglie, che si trovava in casa con lui al momento dell'accaduto, a chiedere aiuto.

Soccorso dagli operatori del 118, allertati negli istanti successivi al frastuono udito a diverse centinaia di metri di distanza, il 50enne è stato accompagnato presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce per essere immediatamente medicato. Le sue condizioni, fortunatamente, non sono talmente gravi da farlo ritenere in pericolo: eì stato infatti giudicato guaribile in circa una decina di giorni.

Sul posto,  oltre ai vigili del fuoco del comando provinciale, i quali sono intervenuti nell’abitazione danneggiata, anche i carabinieri della stazione di San Cesario di Lecce. Le conseguenze arrecate alle pareti e al mobilio della casa sono ancora in fase di quantificazione, ma stando al sopralluogo eseguito dai pompieri, non vi sono danni strutturali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento