Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Via della Resistenza

Paura durante i lavori di rifacimento della guaina: esplode bombola di Gpl

E’ accaduto sul tetto di una palazzina, questa mattina, a Guagnano. Il contenitore è volato in un cortile, nessun ferito

Foto di repertorio

GUAGNANO – Paura, nel corso della mattinata, a Guagnano: una bombola di Gpl esplode durante dei lavori di rifacimento della guaina e finisce in un cortile. Ha rischiato di arrecare gravi conseguenze la deflagrazione avvenuta, intorno alle 10 e un quarto, sul tetto di un’abitazione in via della Resistenza, nel centro abitato della cittadina.

L’episodio mentre il contenitore metallico era posizionato su un carrellino, per poi essere utilizzato nella saldatura della copertura del tetto. Improvvisamente, però, è saltato il mantello della bombola, rischiando di travolgere gli operai impiegati nei lavori di manutenzione. Nell’esplosione, peraltro, il contenitore è volato giù, in un cortile, ma fortunatamente senza colpire nessuno.

Immediati i soccorsi da parte dei vigili del fuoco del distaccamento di Veglie, sopraggiunti assieme ai carabinieri della stazione di Guagnano e al personale dello Spesal. Gli ispettori del Servizio di prevenzione e sicurezza del lavoro hanno eseguito un sopralluogo, come da prassi, per chiarire se vi possano esserci state eventuali anomalie e nella gestione dell’attività di lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura durante i lavori di rifacimento della guaina: esplode bombola di Gpl

LeccePrima è in caricamento