rotate-mobile
Cronaca Presicce / Piazzetta Villani

Esplosione in pieno centro a Presicce-Acquarica: nuovo ordigno nello stesso bar preso di mira giorni fa

È accaduto intorno alle 4, di fronte alla Chiesa madre della cittadina del Capo di Leuca. La deflagrazione ha provocato un principio di incendio sulla porta di ingresso del locale non ancora inaugurato, ma i danni complessivi sono di lieve entità

PRESICCE – ACQUARICA – Un incubo. Un nuovo ordigno, il secondo in neppure due settimane, è stato piazzato nei pressi del bar di prossima apertura in pieno centro a Presicce-Acquarica. Se quello posizionato nei giorni scorsi non era deflagrato pare per un malfunzionamento, poco prima dell'alba di oggi la bomba è invece esplosa, svegliando i residenti con un boato udito a diverse centinaia di metri di distanza.

È accaduto in piazzetta Villani, a ridosso della Chiesa Madre e della statua di Sant’Andrea Apostolo. Identico punto dell'altra volta. Dalla deflagrazione ne è scaturito un principio di incendio che ha avvolto la porta di ingresso in Pvc, domato dai vigili del fuoco sopraggiunti poco dopo assieme agli artificieri. I danni registrati sembrerebbero lievi: è stato infatti colpito soprattutto l'infisso e le soglie in marmo.  L’area è stata subito transennata e messa in sicurezza, per consentire le operazioni e i rilievi di questa prima fase investigativa.

Si sta indagando, anche tramite la mappatura delle videocamere di sorveglianza installate nell'area circostante, per cercare di risalire ai responsabili dell'intimidazione: sono pochi i dubbi sulla correlazione fra i due episodi. Si sta inoltre scavando per stabilire il motivo per il quale qualcuno possa aver voluto colpire l'imprenditrice titolare del locale non ancora inaugurato: non è però escluso che il messaggio possa essere rivolto alla vecchia proprietà. Per ora soltanto delle ipotesi abbozzate, punto di partenza per gli investigatori.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione in pieno centro a Presicce-Acquarica: nuovo ordigno nello stesso bar preso di mira giorni fa

LeccePrima è in caricamento