Cronaca

"Estate sicura", l'ultimo bilancio delle fiamme gialle

Intense attività di controllo nelle ultime 48 ore nell'ambito dell'operazione del comando provinciale. Droga, merce contraffatta, controlli stradali: diversi i sequestri. Controllate ben 200 auto

1-493

LECCE - Si chiama "Estate sicura" l'operazione varata dal comando provinciale della guardia di finanza sin dal mese scorso su tutto il territorio salentino. Nelle ultime 48 ore sono state realizzate diverse attività di controllo che hanno portato a numerosi sequestri sia nell'ambito del contrasto all'uso degli stupefacenti, che della contraffazione e dei controlli stradali.

A Gallipoli, località particolarmente presa d'assalto nel fine settimana dai vacanzieri, i militari hanno sequestrato poco più di 7 grammi di marijuana, con la segnalazione alla prefettura di 2 giovani, mentre nei pressi di una nota discoteca della zona di Otranto, le fiamme gialle hanno sequestrato 19 grammi di marijuana, 2 spinelli già confezionati, 11 grammi di hashish, 0,3 di extasy e 6,2 grammi di cocaina, segnalando 8 giovani consumatori.

I finanzieri hanno anche sequestrato 15mila articoli (scarpe, capi ed accessori d'abbigliamento, spremi agrumi in plastica, braccialetti, palline igroscopiche, piercing, orecchini ed anelli) recanti marchi contraffatti o non sicuri, denunciando un responsabile e segnalandone due all'autorità amministrativa, tutti extracomunitari. Sequestrati anche oltre 2mila Cd riprodotti illecitamente.


In materia di controlli stradali sono stati controllati 201 auto, identificate 256 persone, elevati 18 verbali per infrazioni varie al codice della strada. Tra le sanzioni, due sono state per omessa revisione, mentre sono state ritirate due patenti di guida perchè scadute. Due automezzi sono stati sequestrati perché sprovvisti di copertura assicurativa; uno di questi aveva anche l'assicurazione falsificata, per cui il conducente è stato denunciato per falsità in scrittura privata. In diversi comuni della provincia, infine, sono stati "pizzicati" dodici commercianti, responsabili di non aver emesso lo scontrino fiscale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Estate sicura", l'ultimo bilancio delle fiamme gialle

LeccePrima è in caricamento