Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Maglie

Estorce denaro ai genitori con una pistola giocattolo: nei guai un 26enne

Un ragazzo di Lizzanello non dovrà avvicinarsi alla casa dei famigliari. Un 36enne di Maglie arrestato per il reato di spaccio nel 2010

MAGLIE – Un 36enne di Maglie ritorna in carcere: dovrà scontare la pena di 10 mesi di reclusione e pagare una multa di mille e 750 euro. Nicola Eder Di Nunzio, infatti, dovrà scontare la pena a seguito del ripristino dell’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Lecce.

Il reato di spaccio e detenzione di sostanza stupefacente si riferisce a quanto accaduto a Maglie il 10 agosto del 2010. Arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato presso il carcere di Lecce a disposizione dell’autorità giudiziaria. A Lizzanello, inoltre, D.M., un 26enne è stato denunciato per aver cercato di estorcere denaro ai propri genitori.

Per farlo, ha utilizzato una pistola giocattolo prova del tappo rosso. I militari del luogo gli hanno notificato la misura cautelare del “divieto di avvicinamento all’abitazione e luoghi frequentati da persona offesa”, emessa dal gip.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estorce denaro ai genitori con una pistola giocattolo: nei guai un 26enne

LeccePrima è in caricamento