Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Evade dai domiciliari per andare al bar, ma lo sorprendono i carabinieri

Rocco Caloro, 36enne di Giurdignano, verso le 19,45 è stato sorpreso al di fuori del domicilio dov’era confinato, dovendo scontare una pena. Sempre per un bar si era messo nei guai qualche anno addietro, ma nell'occasione fu sorpreso a rubare in piena notte una macchina cambia soldi

GIURDIGNANO – Si era allontanato dai domiciliari per recarsi al bar. L’hanno sorpreso i carabinieri della stazione di Otranto, che l’hanno dichiarato in arresto e riportato a casa. Il fatto è avvenuto nella serata di ieri. Rocco Caloro, 36enne di Giurdignano, verso le 19,45 è stato sorpreso al di fuori del domicilio dov’era confinato, dovendo scontare una pena.

rocco caloro-2Sempre per un bar Caloro si era messo nei guai un paio d’anno addietro. I militari idruntini, infatti, che già lo conoscevano per precedenti reati, lo arrestarono in flagranza di reato per furto aggravato. In una notte di febbraio fu scoperto dopo aver portato via del bar e sala giochi  “Trattoria da Uccio” una macchinetta cambia monete contenente 100euro. Anche allora fu sottoposto ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari per andare al bar, ma lo sorprendono i carabinieri

LeccePrima è in caricamento