Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Non dichiara mezzo milione di euro in 4 anni. Nei guai camionista evasore

Il titolare di una ditta di autotrasporti, con sede legale a Taurisano, è incappato nei controlli della guardia di finanza. Nel corso degli ultimi mesi, avrebbe sottratto al fisco diverse centinaia di migliaia di euro, e dedotto indebitamente dei costi dal reddito

TAURISANO – Il titolare di una ditta di trasporti, con sede legale a Taurisano, è finito nei guai per non aver dichiarato al fisco, nel corso di quattro anni, circa mezzo milione di euro. Evadendo in questo modo  l’Iva per ulteriori 170mila euro. L’uomo è incappato nei controlli dei finanzieri della tenenza di Casarano, i quali hanno proceduto con la ricostruzione del volume d’affari della società.

Le verifiche non si sono rivelate semplici per gli uomini della compagnia di Gallipoli,perchè ostacolate dall’atteggiamento non proprio collaborativo del contribuente, che si è rifiutato di aiutare i militari delle fiamme gialle.

Un comportamento che non ha, tuttavia, scoraggiato i finanzieri che, attraverso una minuziosa e scrupolosa analisi della poca documentazione acquisita agli atti della verifica, e attraverso un controllo incrociato, sono riusciti a ricostruire l’ingente somma sottratta alle casse dello Stato. Il personale della guardia di finanza ha, inoltre, recuperato ulteriori 40mila euro di costi che l’imprenditore aveva indebitamente dedotto dal reddito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non dichiara mezzo milione di euro in 4 anni. Nei guai camionista evasore

LeccePrima è in caricamento