rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Copertino

Ex carabiniere ucciso, svolta nelle indagini: scatta un arresto

In manette è finito Michele Aportone, 70 anni, di San Donaci, in provincia di Brindisi, il cui nome era finito sul registro degli indagati, insieme a quello della moglie Rossella Manieri, di 62

COPERTINO - Svolta nell’inchiesta sull’omicidio di Silvano Nestola, ex maresciallo dei carabinieri di 45 anni, avvenuto la sera del 3 maggio scorso, poco prima delle 22, in contrada Tarantino, a Copertino.

Questa mattina i carabinieri hanno arrestato Michele Aportone, 70 anni, di San Donaci, in provincia di Brindisi, il cui nome era finito sul registro degli indagati, insieme a quello della moglie Rossella Manieri, di 62. Si tratta dei genitori della donna con la quale la vittima avrebbe avuto una relazione dopo la separazione dalla moglie.

Qui l'articolo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex carabiniere ucciso, svolta nelle indagini: scatta un arresto

LeccePrima è in caricamento