Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Intercettata barca a vela di 12 metri con migranti: a bordo erano stipati in 47

La guardia costiera ha trainato l'imbarcazione dalla marina di Felloniche verso il porto di Leuca. Accertamenti in corso

Foto di repertorio.

SANTA MARIA DI LEUCA – A bordo erano stipati in quarantasette. Lo scafo, in parte sommerso proprio per il peso. Uno degli indici che fanno comprendere subito che non si tratta di diportisti in navigazione. L’ennesimo tentativo di sbarco è avvenuto questa mattina nel Capo di Leuca.

La barca a vela, lunga 12 metri, è stata avvistata al largo della marina di Felloniche, poco dopo San Gregorio, Lunga 12 metri, è stata abbordata dalle motovedette della guardia costiera, dopo che sono partite le segnalazioni per l’avvistamento. Si sono mossi così gli uomini della capitaneria di porto di Gallipoli, che ha coordinato le operazioni, e dell’ufficio locale marittimo di Santa Maria di Leuca.

E proprio nel porto di Leuca è stata trainata la barca, una volta che i militari ne hanno preso possesso, mentre è stato avviato il protocollo per l’emergenza sbarchi e sono stati chiamati sul posto anche gli operatori sanitari della Croce rossa. I migranti, a quanto pare tutti maschi adulti, sedicenti pachistani, saranno poi smistati presso il centro di prima accoglienza “Don Tonino Bello” di Otranto. Intanto, il pool antimmigrazione investigativo interforze istituito dalla procura, ha avviato gli accertamenti per l’identificazione dei migranti e degli eventuali scafisti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intercettata barca a vela di 12 metri con migranti: a bordo erano stipati in 47

LeccePrima è in caricamento