rotate-mobile
Cronaca San Cesario di Lecce

Appalto triennale per la mensa scolastica: accolto il ricorso di Turigest

I giudici della Seconda sezione del Tar hanno escluso la ditta la Fenice dalla gara relativa al servizio nel comune di San Cesario di Lecce

LECCE – La Seconda Sezione del Tar Lecce ha escluso la ditta La Fenice dalla gara per l’affidamento del servizio di mensa scolastica per i prossimi tre anni nel comune di San Cesario di Lecce.

I giudici hanno accolto il ricorso di Turigest srl, rappresentata in giudizio da Valeria Pellegrino: la ditta esclusa, infatti, avrebbe dovuto dichiarare i provvedimenti subiti da parte di Asl e dello Spesal dopo le verifiche nel centro di cottura di Galatone e la risoluzione dei contratti di appalto vigenti con le amministrazioni di Nardò e Gallipoli avvenuta dopo il verificarsi di alcuni casi sospetti nell’ottobre del 2016.

I giudici hanno quindi chiesto all’azienda sanitaria di comunicare i provvedimenti emessi a suo tempo e non contestati da La Fenice: quelle circostanze, infatti, avrebbero influito sulla verifica del possesso dei requisiti richiesti per la partecipazione al bando per quanto riguarda il profilo dell’affidabilità.

In applicazione della sentenza amministrativa, la Provincia di Lecce, in qualità di stazione unica appaltante, è chiamata ad affidare il servizio di refezione alla Turigest ma resta sempre aperta la possibilità di un appello al Consiglio di Stato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appalto triennale per la mensa scolastica: accolto il ricorso di Turigest

LeccePrima è in caricamento