Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Leuca / Via Giovanni Camillo Palma

Ferito alla mano occupa auto di una donna, e si siede “sul” figlio di 11 anni: scatta il tso

Un cittadino di nazionalità senegalese, affetto da disagi psichici, ha aperto lo sportello della vettura della malcapitata, in città, e ha occupato l’abitacolo. Dopo aver scaraventato lo zaino del bambino dal finestrino, non ne ha voluto sapere di scendere. Sul posto, volanti e 118

Foto di repertorio

LECCE – Se l’è ritrovato nell’auto. Sul sedile del passeggero su cui era seduto il figlio di appena 11 anni. L’episodio è avvenuto in via Giovanni Camillo Palma, non molto distante dagli uffici della questura, nel corso delle ultime ore quando una donna si è vista aprire con prepotenza lo sportello della vettura: un uomo, di nazionalità senegalese  e con una evidente ferita alla mano, ha scaraventato lo zaino del bambino fuori dal finestrino, e si è chiuso nell’abitacolo nonostante gli inviti della malcapitata a scendere.

L’uomo non ne ha voluto sapere, e la donna è stata costretta a chiedere aiuto. Alcuni passanti hanno costretto il cittadino straniero a lasciare il veicolo, e lui si è steso sull’asfalto, inerte. Sul posto sono giunti gli agenti di polizia della sezione volanti, assieme agli operatori del 118.

 I sanitari hanno constatato i disagi psichici dell’uomo, e hanno proceduto con un trattamento sanitario obbligatorio, per poi accompagnarlo presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Ulteriori indagini in corso da parte dei poliziotti della questura leccese, per chiarire in quale contesto l'uomo sia rimasto ferito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferito alla mano occupa auto di una donna, e si siede “sul” figlio di 11 anni: scatta il tso

LeccePrima è in caricamento