Tir piomba sul cantiere dell’A10. Anche un salentino tra i nove feriti

C'è anche un uomo di Galatina tra i malcapitati che, nella mattinata di domenica, sono rimasti coinvolti nel drammatico sinistro tra Savona e Genova, costato la vita a due operai

Foto da Today

CELLE LIGURE (Savona) - C’è anche un salentino fra i nove passanti rimasti feriti nel terribile incidente sull’A10, il tratto autostradale che collega Savona a Genova. Si tratta di Antonio Coluccia, originario di Galatina, residente a Costa d'Ovada, che ha riportato diverse lesioni dopo lo scontro con il tir, nel sinistro che ha causato la morte di due operai.

Ancora da ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente, avvenuto nella mattinata di ieri.  Giunto all’altezza dello svincolo per Albissola Superiore e Celle Ligure, l’autista del mezzo pesante, risultato negativo sia al test per testare il livello di alcol nel sangue, sia all’esame tossicologico.

Il camionista, di nazionalità romena, alla guida di un tir spagnolo che trasportava dei prodotti ittici, è stato arrestato per omicidio stradale plurimo.Oltre ai due decessi, è stato anche registrato un ferito in gravi condizioni. Accompagnato assieme agli altri automobilisti in ospedale, a lui hanno dovuto persino amputare la gamba.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento