Fermano l'auto con una scusa, poi un pugno al volto e via con l'incasso

Caccia ai due rapinatori che hanno sottratto a un 55enne una busta con 6mila euro, l'incasso della tabaccheria dove lavora con la figlia

LECCE – Lo hanno atteso questa mattina lungo la strada provinciale che conduce da Bagnolo del Salento a Cursi. Un uomo con il volto coperto da un casco integrale, fermo sul margine della carreggiata, ha bloccato con una richiesta di aiuto l’auto su cui viaggiava un 55enne di Melpignano, una Citroen C5. Poi, con una mossa repentina, lo ha colpito al volto impossessandosi di una busta contenente 6mila euro in contanti, l’incasso della tabaccheria dove lavora con la figlia, che la vittima si apprestava a versare presso l’ufficio postale.

Una volta afferrato il bottino, il rapinatore è fuggito a bordo di una moto di grossa cilindrata di colore scuro, condotta da un complice (anche lui indossava un con casco integrale), in direzione Cursi. Nella colluttazione il 55enne ha riportato una lesione al volto. Le indagini per risalire all’identità dei rapinatori sono condotte dai carabinieri di Bagnolo del Salento e del Norm della compagnia di Maglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro fra auto e bici, un volo di 10 metri. Muore infermiera 32enne

  • Cade dal cestello durante la potatura degli alberi. Muore operaio di 49anni

  • Investito da un’auto cade in un burrone profondo otto metri: giovane in Rianimazione

  • Assunzioni in Sanitaservice: pubblicato il bando per 159 posti

  • "Mi sta picchiando". Viene fermato due volte poco prima dell'alba e arrestato

  • In un casolare un fucile con matricola abrasa, cocaina ed eroina: 25enne in arresto

Torna su
LeccePrima è in caricamento