Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Fermati in Mercedes nell'area di servizio con panetti di marijuana e cocaina

Stavano rientrando a Rimini, dove vivono, con un carico scottante: 2 chilogrammi di marijuana e 21 grammi di cocaina. Due salentini originari di Corigliano d’Otranto e Lecce, e una donna serba, sono stati arrestati dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Brindisi

Repertorio.

BRINDISI – Stavano rientrando a Rimini, dove vivono, con un carico scottante: 2 chilogrammi di marijuana e 21 grammi di cocaina. Due salentini originari di Corigliano d’Otranto e Lecce, e una donna serba, sono stati arrestati dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Brindisi.

Oltre che di detenzione e trasporto di sostanze stupefacenti, rispondono anche di resistenza a pubblico ufficiale. Si tratta di Gianluigi Peluso, 24enne, di Luciano Peluso, 45enne, e della compagna di quest’ultimo, Natasa Subic, 38enne. Il più giovane lavora come cuoco lungo la riviera romagnola, gli altri due non hanno occupazione.

PELUSO Luciano, classe 1970-2 tre viaggiavano a bordo di una Mercedes, quando, in direzione nord, lungo la strada statale 613, sono stati adocchiati dai carabinieri che hanno deciso di procedere a un controllo mentre si trovavano all’interno di un'area di servizio, in territorio brindisino.

Quando gli occupanti hanno capito che i militari si stavano avvicinando proprio per loro, pare abbiano tentato di invertire la marcia per cercare di darsi alla fuga. Ma è stato tutto inutile, perché i militari li hanno immediatamente bloccati.

SUBIC Natasa, classe 1977-2Durante la perquisizione del veicolo, sono stati rinvenuti nascosti un’intercapedine del bagagliaio due panetti marijuana e la cocaina. In tutto ciò, Luciano Peluso è stato anche colto da un malore, tanto da essere trasportato presso l'ospedale “Perrino” di Brindisi, per essere poi dimesso nella serata. La droga e il veicolo sono stati sottoposti a sequestro. La donna è stata condotta presso la sezione femminile della casa circondariale di Lecce, i due uomini, invece, nel carcere di Brindisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermati in Mercedes nell'area di servizio con panetti di marijuana e cocaina

LeccePrima è in caricamento