Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Fermato in auto per un controllo, era ricercato in Svizzera per violenza sessuale

Un 61enne, originario di Melissano, è incappato nell'alt dei carabinieri dell'aliquota operativa della compagnia di Casarano. Su di lui pendeva una richiesta d'arresto per estradizione. A Matino un 26enne marocchino denunciato per tentato furto

Il comando della compagnia di Casarano.

MELISSANO – Fermato per un normale controllo stradale, un uomo di 61 anni è finito nel carcere di Borgo San Nicola perché ricercato in Svizzera per reati associati alla violenza sessuale. Luigi Portaccio, 61enne di Melissano, è accusato di episodi criminosi commessi tra il 1997 e il 2006 e su di lui pendeva una richiesta di arresto per estradizione richiesta dalla confederazione elvetica.

PORTACCIO Luigi-2L’uomo è stato identificato dai carabinieri della compagnia di Casarano grazie alla banca dati in uso alle forze di polizia.

E sempre i militari della medesima aliquota operativa, con la collaborazione dei colleghi della stazione di Casarano, hanno proceduto la scorsa notte alla denuncia a piede libero per tentato furto di S.K., un 26enne originario del Marocco. Il giovane è stato sorpreso a Matino nei pressi dell’abitazione di un pensionato con arnesi atti allo scasso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato in auto per un controllo, era ricercato in Svizzera per violenza sessuale

LeccePrima è in caricamento