menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermato dai carabinieri con 42 dosi di cocaina, 28enne lascia il carcere

Il giudice ha convalidato l'arresto e disposto la sostituzione della misura cautelare in atto con gli arresti domiciliari

LECCE – Ha lasciato il carcere Alessandro Patruno, il 28enne di Leverano, assistito dall'avvocato Cosimo D'Agostino, arrestato nei giorni scorsi dai carabinieri dopo essere stato fermato con 42 dosi di cocaina, per un peso complessivo di circa 10 grammi. Il gip Giovanni Gallo ha convalidato l’arresto del 28enne (incensurato) e attenuato la misura cautelare concedendo gli arresti domiciliari.

Il 28enne è stato fermato dai militari durante alcuni controlli predisposti in un servizio contro lo spaccio di sostanze stupefacenti. La droga era nascosta in un borsello, assieme alla somma contante di 280 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio. Denaro e stupefacente sono stati sottoposti a sequestro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento