Fermato in autostrada con 21 chili di marijuana, in manette 30enne leccese

Il "corriere" è stato intercettato dagli agenti della polizia stradale sull'A16, nei pressi del casello di Ascoli Satriano

LECCE – Viaggiava lungo l’autostrada A16 a bordo di un’autovettura Citroen C4. Nascosti all’interno del portabagagli, quattro involucri contenenti marijuana, per un peso complessivo di 21 chili e 400 grammi, del valore di circa un milione di euro, secondo quanto riportato dalla polizia stradale in un una nota. A interrompere il viaggio di Mattia Monaco, 30enne leccese, ci hanno pensato gli agenti della polizia di Stato.

L’auto, infatti, è finita nella rete dei controlli disposti e coordinati dalla Direzione del compartimento polizia stradale “Puglia” di Bari, diretti a prevenire e contrastare i reati in ambito autostradale. Gli agenti della Stradale di Trani e del distaccamento di Spinazzola, lo hanno intercettato al chilometro 140 della carreggiata nord, in territorio di Ascoli Satriano (Foggia). La droga, imballata in quattro colli, era stipata nel vano bagagli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine degli accertamenti di rito, l’uomo è stato arrestato per detenzione ai fini dispaccio di sostanze stupefacenti e condotto nella casa circondariale di Foggia, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Nel corso dell'udienza di convalida della misura avvenuta questa mattina, l'uomo, difeso dagli avvocati Raffaele Benfatto e Giuseppe De Luca, si è avvalso della facoltà di non rispondere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Violenze durante il sonno, a processo il padre adottivo

  • Finanziamenti con documenti falsi, al terzo tentativo scattano le manette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento