Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Ferrovie, sciopero nazionale: disagi anche in Puglia sui treni regionali

Trenitalia s'impegnerà comunque a fornire un adeguato livello di servizi anche al di fuori delle fasce orarie più frequentate

LECCE – Domani, martedì 24 maggio e il giorno successivo, mercoledì 25, sarà una due giorni di fuoco per i pendolari. Come noto, alcune sigle sindacali del gruppo Ferrovie dello Stato (Cub trasporti, Usb lavoro privato e il Coordinamento autorganizzato trasporti) hanno indetto uno sciopero nazionale che avrà, ovviamente, ripercussioni anche in Puglia e Basilicata.  

La protesta nasce da vari, punti, fra cui nuovi contratti, riduzione dei carichi di lavoro e contro il sistema pensionistico introdotto dalla riforma Fornero. 

Nel trasporto regionale, Trenitalia, in una sua nota, sottolinea che s’impegnerà a fornire all’utenza un adeguato livello di servizi anche al di fuori delle fasce orarie di maggiore frequentazione, nelle quali sono garantiti per legge i servizi minimi.

Lo sciopero inizierà, in particolare, alle 21 domani e si concluderà alle 18 di mercoledì. Nel trasporto regionale, oltre a essere garantiti i servizi minimi previsti per legge nella fascia oraria 6-9 del 25 maggio, Trenitalia annuncia, anche al fuori da quella fascia, garantirà un adeguato livello di corse ferroviarie.

In particolare si prevede un treno su due per le linee Lecce-Termoli, Bari-Taranto e Taranto-Potenza; uno su tre per le tratte Brindisi-Taranto e Potenza-Salerno; due su tre per le linee Gioia del Colle-Gravina, Foggia–Manfredonia e Barletta–Spinazzola. Nelle tratte Potenza-Foggia e Taranto-Napoli, confermata invece l’intera offerta ordinaria.

Circoleranno regolarmente le Frecce Trenitalia, mentre saranno possibili cancellazioni e limitazioni di percorrenza per alcuni Intercity ed Eurocity. Sul sito viaggiatreno.it sarà possibile rilevare la situazione in tempo reale della circolazione dei treni sull’intera rete nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrovie, sciopero nazionale: disagi anche in Puglia sui treni regionali

LeccePrima è in caricamento