Polizia di Stato in festa: a Lecce le celebrazioni per San Michele Arcangelo

Si è svolta in Piazza Duomo, anche alla presenza di monsignor Michele Seccia, la consueta festa degli agenti e delle loro famiglie

Foto di repertorio.

LECCE  - La Polizia di Stato in festa anche a Lecce. Gli agenti celebrano San Michele Arcangelo, il loro santo patrono e protettore. La ricorrenza in Piazza Duomo, officiata dall’Arcivescovo metropolita di Lecce monsignor Michele Seccia, alla presenza delle autorità civili, militari e delle altre forze di polizia, dei dipendenti e dei loro famigliari, degli appartenenti alle tre sedi dell’Associazione nazionale della Polizia di Stato di Lecce, Guagnano e Galatina.

 L’arcivescovo ha omaggiato i poliziotti perché “Si mettono al servizio della collettività e non vengono mai ringraziati abbastanza nonostante il rischio che corrono quotidianamente, anche fuori dal servizio”. Il questore di Lecce, Andrea Valentino, ha ringraziato tutte le autorità intervenute per la vicinanza da sempre dimostrata e ha rivolto un rsan michele arcangelo_cartapesta_ cosimo_casarano-3ingraziamento particolare a tutti gli appartenenti alla Polizia di Stato e alle loro famiglie.

Come nelle precedenti ricorrenze, anche quest’anno, nell’ambito dell’iniziativa del Dipartimento della pubblica sicurezza del “Family Day”, il questore ha voluto organizzare un pomeriggio con i figli dei poliziotti della provincia di Lecce a cui è data la possibilità di stare con i propri “mamma e papà poliziotti” e vivere con loro l’emozione di condivisione l’impegno e il sacrificio quotidiano, a difesa delle leggi e della pacifica convivenza tra i cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

Torna su
LeccePrima è in caricamento