rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca

Fiamme nell’area di servizio, danni al vano tecnico. Un altro rogo investe tre veicoli

Intervento dei vigili del fuoco prima presso il centro commerciale Mongolfiera, a Surbo, poi a Torre San Giovanni. Entrambi gli episodi sono di origine dolosa, indagano i carabinieri

SURBO/UGENTO – Due sono stati gli interventi principali dei vigili del fuoco nel corso della notte. Il primo, poco dopo l’una, presso il centro commerciale Mongolfiera, a Surbo, a causa di un incendio che si stava propagando nel vano tecnico della stazione di servizio Dill's, locale in cui sono installati gli apparati di controllo di erogazione delle pompe.

La squadra dei pompieri arrivata dalla sede del comando provinciale di Lecce ha tempestivamente arginato le conseguenze del rogo, che ha prodotto solo lievi danni alla struttura. Non ci sono dubbi sulla matrice dell’incendio, giacché è stata trovata traccia di liquido infiammabile all’ingresso del vano tecnico. Ai carabinieri sono state affidate le indagini per risalire ai responsabili.

Sempre i militari dell’Arma sono intervenuti un paio d’ore dopo in località Torre San Giovanni a causa di un incendio che aveva colpito tre veicoli: una Renault Kangoo, un’Alfa Romeo Stelvio e un furgone Fiat Doblò, parcheggiati in via Monte Pollino.

I vigili del distaccamento di Gallipoli hanno domato le fiamme, che hanno interessato le parti anteriori dei mezzi. Anche in questo caso la natura dell’episodio è dolosa. Il furgone e la Stelvio sono intestati a un imprenditore di 35 anni, l’altra auto alla madre.

rogo torre san giovanni 7 maggio

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiamme nell’area di servizio, danni al vano tecnico. Un altro rogo investe tre veicoli

LeccePrima è in caricamento