Fiamme improvvise nella villetta al mare, danni ingenti ed esplosione evitata

Intervento tempestivo dei vigili del fuoco in un’abitazione a Torre Suda. Paura per la presenza di una bombola d’ossigeno. Decine di interventi anche oggi per incendi negli oliveti: squadre impegante a Collemeto e Cerfignano

RACALE - Momenti di paura nel primo pomeriggio per una famiglia in villeggiatura nell’abitazione al mare di Torre Suda, la marina di Racale. Un incendio improvviso, forse generato da un corto circuito o dal malfunzionamento di un elettrodomestico, è divampato intono alle 14 nella villetta che si trova in una traversa del lungomare di corso Vittoria, esattamente in via Massimiliano.

Sono stati gli stessi padroni di casa accortosi delle fiamme presenti in una delle stanze a guadagnare l’uscita e avvisare subito il numero di emergenza 115 dei vigili del fuoco. Sul posto sono giunti i mezzi dei pompieri del distaccamento di Gallipoli e il loro intervento è stato tanto tempestivo, quanto provvidenziale atteso che all’interno dell’abitazione gli stessi proprietari avevano segnalato la presenza di una bombola d’ossigeno.

I caschi rossi sono riusciti a domare le fiamme e mettere in sicurezza l’immobile scongiurando anche possibili gravi conseguenze dovute alla presenza della bombola in una delle camere a letto. Nel volgere di poco tempo il pericolo è stato scongiurato, anche se la villetta a subito diversi danni all’interno tra muri anneriti e suppellettili incenerite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quello di Torre Suda è stato uno degli interventi più impegnativi della giornata per le squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale di Lecce e dei distaccamenti periferici alle prese ormai da inizio stagione con l’emergenza degli incendi. Anche oggi numerose le chiamate d’intervento per i roghi e incendi boschivi tra i quali quelli negli oliveti nella zona di Collemeto e delle campagne di Cerfignano: quest’ultimo ha visto impegnati a lungo le squadre del distaccamento di Tricase.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento