Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca

Fiamme in un appartamento ad Otranto. E sulla litoranea secondo incendio

Fuoco divampato a metà mattinata, in un appartamento sul tratto che segna la fine della statale 16, forse per via di una fuga di gas: sul posto i vigili del fuoco e le forze di polizia. Fiamme sulla litoranea Santa Cesarea-Castro

OTRANTO - Una fuga di gas è la causa probabile dell’incendio esploso in un appartamento su via Pantaleone Presbitero, ad Otranto, sul tratto in cui termina la statale 16, alle spalle della nota struttura alberghiera “Pietra verde”. In un piccolo residence, collocato all’interno di una piccola via interna, la cucina di un appartamento è andata a fuoco, nelle prime ore della mattinata.

Intorno alle 10 l’allarme lanciato dai residenti, che si sono portati fuori dall’appartamento. Sul luogo sono intervenute alcune pattuglie della polizia di stato del locale commissariato e due mezzi dei vigili del fuoco, che erano peraltro di ritorno da un secondo incendio, scoppiato sempre nella mattinata su un tratto di verde della litoranea, che conduce da Santa Cesarea Terme a Castro Marina.

Il secondo focolaio è stato agevolato dal forte vento di tramontana che ha sostenuto e dato man forte alle fiamme, che si sono fatte via via più insistenti, ma i danni, in via di quantificazioneCIMG4774-2, non dovrebbero essere pesanti. Quanto all’appartamento ad Otranto, invece, le fiamme sono state domate rapidamente, anche se sono ancora in corso le analisi e i doverosi accertamenti del caso.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiamme in un appartamento ad Otranto. E sulla litoranea secondo incendio

LeccePrima è in caricamento