Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Fiamme nei locali macchine, il "Legend II" alla deriva

Un doppio incendio scoppiato sul mercantile alle 2 di questa mattina costringe il comandante a lanciare l'Sos. Nave ingovernabile al largo di Novaglie, ma senza carico pericoloso. Equipaggio salvo

Gli uomini della guardia costiera

Un'altra nave in difficoltà nelle acque del Salento. Un altro mercantile alla deriva. E nella sala macchine scoppia anche un incendio. Anzi due. Scatta subito il piano di emergenza coordinato dal comando della Capitaneria di porto di Gallipoli. Intorno alle due di questa mattina il "Legend II", un mercantile battente bandiera straniera (delle Isole Comore) in transito a circa sei miglia al largo della marina di Novaglie ha lanciato l'allarme subito captato dalla Guardia Costiera. Nei locali macchine della nave è scoppiato un incendio che il personale di bordo (nove i componenti dell'equipaggio) non è riuscito a domare completamente. O meglio a seguito dell'incendio, scoppiato forse a causa di un corto circuito, è stato azionato l'apposito impianto di estinzione e anidride carbonica, riuscendo a stabilizzare in parte la situazione. Non del tutto, in quanto a causa delle fiamme gli apparati elettrici principali sono stati completamente danneggiati. Impossibile quindi poter tornare a governare la nave che è andata alla deriva. Va da sé che il comandante del mercantile è stato costretto a richiedere urgentemente l'assistenza di rimorchiatori, già allertati nei vicini porti di Otranto e di Santa Maria di Leuca.

Il primo rimorchiatore è giunto sul posto poco dopo le 7 di questa mattina; il secondo in navigazione è atteso per le 9,30. Nelle acque di Castro sta per giungere anche un mezzo nautico dei vigili del fuoco di Taranto, Infatti verso le 5 di questa mattina, le fiamme si sono ulteriormente alimentate nei locali macchine: il capitano ha così dato l'ordine ai suoi uomini di abbandonare la nave. Sette componenti dell'equipaggio sono stati tratti in salvo da una delle due motovedette della Capitaneria di porto giunte in soccorso nelle acque di Novaglie e giunte da Leuca e Otranto. Altri due componenti, compreso il comandante, sono rimasti per ora a bordo per facilitare le operazioni di rimorchio. Da precisare il "Legend II" è privo di carico, quindi non ipotizzabile alcun rischio ambientale. Sul posto, subito dopo l'allarme, è giunta anche una motonave italiana che transitava in zona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiamme nei locali macchine, il "Legend II" alla deriva

LeccePrima è in caricamento