Cronaca

Fiamme rischiano di investire distributore di benzina

E' successo a Martano, nella serata di ieri. Sul posto i volontari della protezione civile di Soleto. E sulla provinciale per Maglie, vigili del fuoco in azione per un vasto incendio di sterpaglie

Fiamme sul ciglio di una strada (foto d'archivio)

E' ritornato il caldo, sono ritornati gli incendi. E' stata una giornata molto complicata, quella di ieri, per tutti gli operatori chiamati in causa, vigili del fuoco e protezione civile in primis. Un vasto incendio è divampato intorno alle 15,15 sulla statale 16, svincolo di Maglie: sterpaglia ed alberi. Sul posto, in un primo momento si sono recati i volontari della protezione civile di Soleto, quindi è stato necessario anche l'intervento di tre mezzi dei vigili del fuoco provenienti da Maglie. Vaste erano infatti le dimensioni del rogo e le fiamme avevano raggiunto la scarpata, alimentate anche dalle forti raffiche di vento, con fumo denso e nero che impediva totalmente la visibilità sulla strada. Le fiamme sono state domate definitivamente dopo alcune ore d'intervento. Ma in serata, sono giunte altre chiamate.


Intorno alle 20,30, su richiesta del comando provinciale dei vigili del fuoco di Lecce, una squadra di volontari si è recata sulla provinciale Martano-Calimera, per un incendio di sterpaglia. Un comune incendio, che però avrebbe rischiato di provocare danni particolarmente ingenti, se non fosse stato immediato l'intervento, perché il l fuoco era ormai a ridosso di un distributore di carburanti nel centro abitato di Martano. Dopo lo spegnimento delle fiamme, l'area è stata bonificata. L'altra chiamata è giunta intorno alle 21,250, quando un terzo incendio è stato segnalato nella zona industriale di Corigliano. Qui, le fiamme, anche in questo caso domate, stavano lambendo lo stabilimento Pedone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiamme rischiano di investire distributore di benzina

LeccePrima è in caricamento