Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Filobus sì, filobus no: ecco cosa pensano i leccesi

Arrivano i primi risultati sulla raccolta di firme riguardo la linea della metropolitana di superficie. L'iniziativa, che si svolge presso alcuni negozi, è dell'Unione commercianti

Via Monteroni, ecco dove sta per essere posizionato un palo per il sostegno dei cavi aerei

Arrivano i primi risultati su "Filobus che fare?", l'iniziativa che consiste nella raccolta di pareri, presso alcuni esercizi commerciali, chiesti direttamente ai leccesi su cosa pensano del progetto comunale sulla nuova linea della metropolitana di superficie. L'idea parte dall'Unione commercianti, che rende noto l'elenco dei primi punti di raccolta dove sono disponibili i moduli ed il "libro bianco" su cui i cittadini potranno esprimere il proprio parere sui filobus. Lunedì scorso, primo giorno, sono state raccolte 430 firme contro il Filobus e tre a favore.

Ed ecco i primi risultati inviati dal presidente dell' "Ucl" Stefano Stifani e che riportiamo così come ci sono giunti:
"Non si vede per la città il "CityBus" turistico a due piani, forse l'altezza del bus e tale da rendere impossibile o pericoloso far girare lo stesso tra i viali cittadini perchè le ragnatele del filobus ne impediscono il passaggio?"

"Assurdo ed indecente, via massaglia (via Monteroni) è stata riqualificata con asfalto nuovo (dopo anni di abbandono) ed i marciapiedi sono stati lastricati qualche mese fa; ora si stanno installando i famosi pali che però ingombrano quasi del tutto la larghezza dei marciapiedi, tanto da rendere difficoltoso il passaggio pedonale ed impossibile il passaggio con carrozzine, trolley e soprattutto per disabili".

Questi, invece, gli esercizi commerciali dove poter scrivere la propria su "Filobus che fare":
Cartoleria Evotec, viale dell'Università 65/f; Edicola nei pressi dell'Istituto De Pace di viale Marche; Caffè Otranto, viale Otranto 7; Pizzeria La Romana, viale Marche; Rivendita di tabacchi, viale Otranto 9; Rivendita di tabacchi di viale Marche 19; La nuova ferramente, viale Otranto 21; Rivendita di tabacchi, viale Otranto 9; Giovanni Povero, viale Otranto 93/a.


Per saperne di più sull'iniziativa leggere l'articolo pubblicato il 13 aprile 2007 all'indirizzo https://www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=1108

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Filobus sì, filobus no: ecco cosa pensano i leccesi

LeccePrima è in caricamento