Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Finisce in carcere per un caffè. Era ai domiciliari

I carabinieri, impegnati in attività di controllo, hanno sorpreso Francesco Bolognese in un locale pubblico, in compagnia di altre persone. E così la giornata del 40enne si è chiusa dietro le sbarre

aaa_013

ARADEO - Un uomo di Aradeo, Francesco Bolognese, è stato arrestato per aver eluso gli arresti domiciliari cui era sottoposto. Il 40enne è stato sorpreso ieri sera dai carabinieri della locale stazione impegnati in un'ordinaria attività di prevenzione nel centro del paese e di controllo dei soggetti su cui gravano provvedimenti restrittivi della libertà personale.

Bolognese si trovava tranquillamente in un bar, in compagnia di altre persone, come lui già note alle forze dell'ordine. Ma il caso ha voluto che Bolognese venisse riconosciuto dai militari, sottoposto a controllo e quindi definitivamente identificato. L'allontanamento dalla residenza imposta per i domiciliari configura il reato di evasione e perciò i carabinieri non hanno potuto far altro che accompagnare l'uomo nel carcere di Borgo San Nicola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finisce in carcere per un caffè. Era ai domiciliari

LeccePrima è in caricamento