Fino a venerdì "porte aperte" in Capitaneria di porto

In occasione del 145° anniversario della fondazione del Corpo anche a Gallipoli si potrà visitare il Comando della Guardia Costiera per conoscere da vicino i sistemi di controllo e i mezzi di soccorso

SDC15603
GALLIPOLI - Non solo chiese, monumenti e musei aperti nel Salento, ma anche la Capitaneria di Porto di Gallipoli. Coinvolgere la cittadinanza per far conoscere come e con quali strumenti lavorano gli uomini e le donne delle Capitanerie di porto-Guardia costiera per garantire, in una giornata di piena estate come per tutto l'anno, la tutela dell'ecosistema marino, la sicurezza della navigazione, la ricerca e il soccorso e il regolare svolgimento di tutte le attività che si svolgono in mare. Questo è lo scopo primario dell'iniziativa "Porte aperte in Capitaneria" che da oggi e sino al 30 di luglio prossimo, in concomitanza con il 145° anniversario dalla fondazione del Corpo, vede le sedi delle Capitanerie di tutta Italia accogliere tutti coloro che vorranno visitare le proprie sale operative ed i sistemi di controllo del mare.

Quest'ultimo è esercitato dalla Guardia costiera con la gestione del Vessel Traffic Management and Information System (Vtmis), un sistema complesso integrato organizzato su tre livelli centrale, regionale e locale, collegati tra loro in rete che permette una visione completa del traffico mercantile, a tutela della sicurezza di chi opera in mare e dell'ambiente marino stesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Nell'occasione di "Porte aperte" gli ospiti potranno anche visitare i moderni mezzi aereonavali oggi in dotazione alla Guardia costiera che, per duttilità e capacità operativa, garantiscono la massima risposta d'intervento: importante testimonianza del grado di efficienza raggiunto dal Corpo delle Capitanerie di porto nei suoi 145 anni di storia al servizio della comunità del mare. Il comandante della Capitaneria di Porto di Gallipoli (competente sul tutto il compartimento marittimo salentino), Giovanni Scattola, invita a visitare la sede centrale di lungomare Marconi e a visionare da vicino i mezzi in dotazione e ormeggiati nel porto gallipolino. Da rammentare sempre a chi va per mare che è sempre operativo il numero blu per le emergenze 1530.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento