Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Aradeo

Contro il bullismo gli studenti firmano un patto con docenti e carabinieri

Iniziativa in una scuola di Aradeo, con l'intervento del comandante della compagnia di Gallipoli e di uno studente del movimento "Mabasta"

ARADEO – Conto il bullismo e per l’affermazione del principio di legalità, anche assumere un impegno simbolico può avere la sua importanza. E’ quanto hanno fatto gli alunni delle seconde classi della scuola secondaria di primo grado di via De Gasperi, ad Aradeo.

I ragazzi hanno infatti apposto la loro firma su una pergamena al termine di un incontro che ha registrato gli interventi, come relatori, del comandante dei carabinieri della compagnia di Gallipoli, il tenente Francesco Battaglia, il comandante della stazione di Aradeo, maresciallo Vito De Giorgi e un giovane rappresentante del movimento “Mabasta”, fondato presso l’istituto scolastico superiore Galilei di Lecce, noto oramai a livello nazionale per le tante iniziative promosse al fine di estirpare, in particolare nel mondo della scuola, gli atti e i comportamenti improntanti alla prepotenza, alla sopraffazione, alla violenza.

Gli alunni della scuola di Aradeo hanno condiviso l’idea di responsabilizzarsi a vicenda, stipulando un vero e proprio patto con i docenti e ottenendo, al termine dell’incontro, l’attestazione di “classe debullizzata”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contro il bullismo gli studenti firmano un patto con docenti e carabinieri

LeccePrima è in caricamento