Fitto lancia un tweet da Strasburgo: "Siamo chiusi in un ristorante"

L'europarlamentare magliese con la famiglia nella città francese, dove s'è verificata la terrificante sparatoria con più morti e feriti. "Avevo voluto portare mia moglie e i mei bambini per respirare l'aria del Natale"

STRASBURGO – Ha lanciato un tweet per avvisare tutti che lui e la famiglia stanno bene, sebbene asserragliati in un ristorante. Ordine delle autorità, non uscire fin quando non sarà terminata l’emergenza generata da una sparatoria avvenuta nel cuore di Strasburgo. Raffaele Fitto, europarlamentare, si trova immerso in queste ore con la sua famiglia nell’atmosfera da incubo che ha colpito la città francese al confine con la Germania, sotto l’attacco di un attentato terroristico, in cui vi sono più morti e feriti, con cifre che sono ancora da definire.

“Siamo chiusi in un ristorante ma stiamo bene”, ha scritto il politico originario di Maglie. “A Strasburgo avevo voluto portare mia moglie e i miei bambini per fargli vivere l’atmosfera natalizia e invece ci ritroviamo a vivere un incubo: attacco terroristico al cuore dell’Europa”. Il messaggio conclusivo: “Vicinanza alla Francia ancora una volta ferita”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La città alsaziana, una delle sedi del Parlamento europeo e dove ha luogo anche il Consiglio d’Europa, è in queste ore sgomenta per una sparatoria dove si stavano svolgendo i mercatini di Natale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento