menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fitto lancia un tweet da Strasburgo: "Siamo chiusi in un ristorante"

L'europarlamentare magliese con la famiglia nella città francese, dove s'è verificata la terrificante sparatoria con più morti e feriti. "Avevo voluto portare mia moglie e i mei bambini per respirare l'aria del Natale"

STRASBURGO – Ha lanciato un tweet per avvisare tutti che lui e la famiglia stanno bene, sebbene asserragliati in un ristorante. Ordine delle autorità, non uscire fin quando non sarà terminata l’emergenza generata da una sparatoria avvenuta nel cuore di Strasburgo. Raffaele Fitto, europarlamentare, si trova immerso in queste ore con la sua famiglia nell’atmosfera da incubo che ha colpito la città francese al confine con la Germania, sotto l’attacco di un attentato terroristico, in cui vi sono più morti e feriti, con cifre che sono ancora da definire.

“Siamo chiusi in un ristorante ma stiamo bene”, ha scritto il politico originario di Maglie. “A Strasburgo avevo voluto portare mia moglie e i miei bambini per fargli vivere l’atmosfera natalizia e invece ci ritroviamo a vivere un incubo: attacco terroristico al cuore dell’Europa”. Il messaggio conclusivo: “Vicinanza alla Francia ancora una volta ferita”.

La città alsaziana, una delle sedi del Parlamento europeo e dove ha luogo anche il Consiglio d’Europa, è in queste ore sgomenta per una sparatoria dove si stavano svolgendo i mercatini di Natale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento