Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Piazza del Sole

Bussano al municipio di domenica. Ma è un flash-mob di protesta

Un comitato spontaneo si è dato appuntamento, questa mattina, nella piazza del municipio di Calimera. La mancata trasparenza circa un bando pubblico, tra le cause del malcontento

Un momento della protesta

CALIMERA - In tempi di crisi, i tirocini formativi rappresentano merce rarefatta quanto l'aria di montagna. Alcuni comuni però, come quello di Calimera, hanno provveduto a divulgare un bando, rivolto ai giovani disoccupati, che offre agli sventurati questo ancoraggio estremo. Peccato però, che l'avviso pubblico della domanda di partecipazione al concorso, istituito dalla Provincia di Lecce, sia stato presentato solo lo scorso venerdì,  9 dicembre. Ma l'ultimo giorno utile per accedervi, sarà domani, con scadenza prevista per le 10 del mattino.

Per richiamare il Comune grico alla trasparenza rispetto alle procedure dei bandi, un comitato spontaneo si è presentato questa mattina, poco prima di mezzogiorno, davanti al portone d'ingresso del municipio. Un flash- mob di protesta, in cui i presenti hanno bussato con forza nella sede istituzionale, provocando un rumore che voleva essere simbolico, più che "sonoro". Con la provocazione di voler presentare la domanda di candidatura, non essendoci giorni alternativi per poterlo fare, i protestanti hanno denunciato l'assenza di trasparenza dell'amministrazione comunale e dei suoi atti. L'oggetto del malcontento, risiede anche nel criterio, "nebuloso" a detta dei manifestanti, con cui è stato scelto il gruppo di lavoro in vista del censimento del 2011.

"Hanno ingaggiato gli amichetti, meglio se con la tessera del Pdl", hanno fatto sapere gli organizzatori del flash-mob. Ma le stesse modalità di selezione di figure professionali come quella prevista nell'ufficio tecnico comunale, ha destato non pochi dissensi. "Nei requisiti richiesti, tutte le coordinate per una scelta obbligata. Con tanto di richiamo dall'ordine degli Ingegneri".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bussano al municipio di domenica. Ma è un flash-mob di protesta

LeccePrima è in caricamento