Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Fognatura nella zona artigianale: disagi per il cantiere ancora da completare

I proprietari delle attività nell'area documentano i ritardi nella realizzazione della fognatura sia nera che bianca a Corigliano d'Otranto: i lavori avviati il 30 luglio 2012 dovevano ultimarsi il 25 febbraio di un anno fa

CORIGLIANO D'OTRANTO - Il comitato provvisorio delle aziende Zona artigianale di Corigliano d'Otranto contro i ritardi nella realizzazione della fognatura sia nera che bianca nell'area: i lavori erano stati avviati il 30 luglio 2012 con una previsione di fine lavori per il 25 febbraio 2013.

Ebbene, ad oggi, il cantiere è ancora aperto, con un ritardo di più di un anno sulle previsioni, ma come mostrano le foto, inviate dal comitato, sul luogo c'è carenza di personale che dovrebbe operare e che non permette di migliorare la tempistica della realizzazione dell'opera.

Inoltre, appare insufficiente la segnaletica stradale, che, peraltro, secondo quanto riporta il comitato, facendo riferimento a verifiche fatte presso l'ufficio tecnico comunale, sarebbe priva di autorizzazione per la chiusura della strada. Infine, la segnaletica si regge sui dei copertoni, ossia su rifiuti speciali che andrebbero smaltiti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fognatura nella zona artigianale: disagi per il cantiere ancora da completare

LeccePrima è in caricamento