Foro nel montante, tentano il furto nell'area Eni della tangenziale est

I ladri hanno coperto il buco con i cestini dei rifiuti, per tornare in un secondo momento. Ma i vigilanti hanno scoperto il trucco

LECCE – Hanno praticato un foro nella parte bassa di un infisso, poi, quando è scattato l’allarme, l’hanno nascosto con alcuni cestini portarifiuti. L’obiettivo dei ladri, forse, era sperare che i vigilanti -  i quali sarebbero sicuramente arrivati da lì a poco, ne erano certi -, non si accorgessero di nulla. Per attendere che si allontanassero e tornare alla carica subito dopo. Ma così non è stato.  

Il tentativo di furto si è verificato nel corso della notte, attorno alle 2,30, presso la  stazione di servizio Eni sulla Tangenziale Est di Lecce. A quell’ora la sala operativa dell’istituto di vigilanza Alma Roma ha ricevuto una segnalazione di allarme. Sono state smistate sul posto due pattuglie e, nel frattempo, è stata avvisata anche la questura.

WhatsApp Image 2018-12-06 at 11.48.17-2All’arrivo delle guardie giurate, è sembra tutto in ordine. Questo, osservando la scena nel suo insieme. Ma, scesi i vigilanti dalle autovetture e iniziata una perlustrazione più attenta, si è scoperto che alcuni contenitori dei rifiuti erano stato spostati, per coprire un buco nella struttura. Ad agire, dopo aver consultato le videocamere, sono stati quattro soggetti, tutti con i volti coperti. Sicuramente erano appostati nei paraggi, intenti a osservare al buio i movimenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma quando hanno capito che il trucco non avrebbe funzionato, se la sono squagliata. L’intenzione, sicuramente, sarebbe stata quella di fare incetta di tabacchi e altri valori nella rivendita annessa all’era carburanti. Ma a quanto pare, non è stato rubato nulla. Le indagini sono in mano alla polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento