Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Fra le piante ornamentali del cortile coltivava anche la canapa indiana

Denunciato un uomo di 40 anni. I militari della guardia di finanza della tenenza di Maglie hanno trovato tre piante di marijuana nel pieno del centro storico del piccolo comune e altra sostanza in casa, per poco meno di 5 grammi

 

NOCIGLIA – Aveva davanti casa tre piante di canapa indiana in fiore, che facevano bella mostra fra un più vasto ensemble di arbusti ornamentali. Lo “stupefacente” cortile era nascosto fra le strette e tortuose vie del centro storico di Nociglia, un luogo solo in apparenza al riparo da occhi indiscreti, ma che non è sfuggito ai finanzieri della tenenza di Maglie, che le hanno scovate e sequestrate.

Il ritrovamento delle piante nasce da un controllo mirato del territorio e nella consapevolezza che in questo periodo dell’anno, quando avviene la fioritura, essendo la canapa una pianta che necessita di molto sole, oltre che di tanta acqua, è più semplice scovarne esemplari all’esterno, al di fuori di serre più o meno artigianali. Le piante in questione erano alte circa un metro e mezzo ciascuna, messe a dimora insieme ad altre, che sarebbero passate inosservate però solo agli occhi di chi non sa riconoscere la tipica foglia frastagliata.

I finanzieri non si sono limitati, ovviamente, a sradicare la canapa dai vasi, ma hanno effettuato anche una perquisizione domiciliare, durante la quale hanno trovato 4,7 grammi di marijuana già pronta. Il proprietario dell’abitazione, un uomo di 40 anni, è stato denunciato  all’autorità giudiziaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fra le piante ornamentali del cortile coltivava anche la canapa indiana

LeccePrima è in caricamento