Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Fra le pietre del muretto spuntano i panetti di hashish

Tre pani di droga per circa 400 grammi sono stati rinvenuti e sequestrati dai carabinieri di Casarano nelle campagne intorno a Matino. Erano stati occultati da sconociuti in un muretto a secco

(foto dall'archivio di LeccePrima)

Erano confezionati in tre involucri, quindi pronti per essere smerciati, i 400 grammi di hashish che i carabinieri della compagnia di Casarano hanno rinvenuto e sequestrato ieri sera alla periferia del comune di Matino. La sostanza stupefacente era stata nascosta da qualcuno in un muretto a secco lungo una strada interpoderale. Una zona nella quale già da qualche giorno erano stati notati dei movimenti sospetti, uno strano via vai di auto e persone che non è sfuggito ai militari. Così, durante un sopralluogo, è stato notato qualcosa di strano nel muretto di recinzione che si affaccia proprio sulla strada di campagna.


Uno smottamento di pietre che è apparso subito come un possibile nascondiglio. La droga, era lì in attesa che qualcuno andasse a ritirarla. I carabinieri però sono arrivati prima sequestrandola e togliendola dal mercato. Ora sono in corso le indagini per individuare i responsabili del traffico ed accertarne la provenienza. I militari sono convinti che la zona sia un luogo frequentato dagli spacciatori per nascondere la sostanza stupefacente e poi rifornirsene al momento opportuno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fra le pietre del muretto spuntano i panetti di hashish

LeccePrima è in caricamento