Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

“Ti ammazzerò il 31 ottobre”. In questura la consigliera Mariano

L'esponente di Io Sud ha trovato in bella mostra presso il suo domicilio una lettera con una frase minacciosa, apposta sopra con un evidenziatore, che le dà un macabro appuntamento per la ricorrenza di Halloween

La busta con la frase minacciosa.

LECCE – Leggere una minaccia di morte non è mai piacevole, anche quando c’è il sospetto che si tratti “solo” si uno scherzo di cattivo gusto. Così Francesca Mariano, consigliera comunale di Io Sud, questa mattina si è recata intorno a mezzogiorno presso la questura di Lecce con una busta da lettera in mano. Ne è uscita  con una denuncia contro ignoti.  

Nella giornata di ieri, infatti, presso il suo domicilio (in una zona centrale della città), l’esponente del centrodestra leccese ha visto, esposto in bella vista sulla sua cassetta della posta, un invito istituzionale dal Comune di Cavallino.  A quel punto però, ha notato qualcosa di insolito: una mano sconosciuta aveva disegnato in maniera molto approssimativa la figura stilizzata di quella che sembra essere una donna, messo in risalto la parte con i dati del destinatario e poi vergato una frase perentoria: “Ti ammazzerò il 31 ottobre”. Il tutto, con un evidenziatore arancione, sulla parte esterna della busta che dunque non è stata aperta. 

La consigliera, sulle prime, è rimasta più perplessa che turbata, ma dopo averci riflettuto durante la notte ha deciso di informare le autorità competenti, Digos in testa che ora potrà condurre tutte le verifiche del caso. La decisione più saggia, alla fine, è parsa quella di formalizzare la denuncia anche perché in casi come questo bisogna evitare tanto i falsi allarmi quanto incaute sottovalutazioni.

Il 31 ottobre, per chi non li ricordasse, si festeggia Halloween, ricorrenza di origine celtica molto diffusa negli Stati Uniti, e con alcune varianti nel Nord del Messico, ma che con il passare del tempo – e grazie all’effetto moltiplicatore della commercializzazione – è stata di fatto adottata in molti paesi del mondo. È abitudine di chi lo festeggia mascherarsi richiamandosi a figure dell’horror o comunque insolite: ecco dunque che una certa associazione di idee potrebbe aver suggerito la pessima trovata ai danni della Mariano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Ti ammazzerò il 31 ottobre”. In questura la consigliera Mariano

LeccePrima è in caricamento