Freno alle notti da sballo: due arresti in discoteca e 13 patenti ritirate

Carabinieri di Maglie fra Santa Cesarea Terme e dintorni. Sequestrati vari stupefacenti, fra cui spiccano mdma e ketamina

SANTA CESAREA TERME – Freno alle notti da sballo. I carabinieri della compagnia di Maglie hanno rastrellato Santa Cesarea Terme e dintorni, effettuando arresti per spaccio e ritirando anche parecchie patenti di guida. Come spesso negli ultimi anni, nei week-end estivi o nel corso di eventi di particolare richiamo, i militari hanno svolto servizio anche all’interno  della discoteca Guendalina.

Ed è qui che hanno arrestato due ragazzi. Uno di loro è leccese. Christian Pellegrino, 21enne, visti i movimenti sospetti, è stato seguito e fermato. Fino a essere trovato in possesso di varie dosi di stupefacenti:  otto di ketamina  per 2,2 grammi, undici di mdma per 2,7 grami, cinque pasticche di ecstasy (2,4 grammi) e 4,2 grammi di hashish in sei involucri. A carico di Pellegrino sequestrati anche un bilancino di precisione e 20 euro. Nei guai è finito anche un giovane turista. Gianluca Castaldo, 20enne di Colverde (provincia di Como), fermato nella stessa discoteca, è stato sorpreso mentre cedeva due dosi di ketamina a un 21enne di Brindisi. Perquisito, aveva altre nove dosi di ketamina (4,5 grammi), un involucro di cellophane contenente marijuana (4,5 grammi) e 270 euro in contanti, ritenuti  provento di spaccio, e quindi sequestrati.

Entrambi sono stati condotti nel carcere di Lecce. Nel corso dei controlli anche all’esterno del Guendalina, sono stati denunciati anche due giovani di Corigliano d’Otranto. Si tratta di un 23enne e di un 26enne. Durante perquisizione personale e dell’auto usata per arrivare, i carabinieri hanno trovato 6,2 grammi di hashish. La sostanza era nascosta  nell’abitacolo. In strada, invece, i carabinieri di Maglie hanno sanzionato per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti, con ritiro patente di guida, undici soggetti. Altri due, invece, sono risultati positivi all’alcool (uno dei quali oltre il limite per cui scatta anche la denuncia penale). In venticinque, invece, sono stati segnalati alla Prefettura per consumo personale di stupefacenti. In tutto, sono stati sequestrati 2,3 grammi di cocaina, 10,9 di hashish, 22,8 di marijuana, 2 di ketamina, uno di mdma e sei spinelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Il virus avanza in Puglia, Lopalco: “Si delinea uno scenario preoccupante”

  • Impatto micidiale, sette coinvolti: ragazza in codice rosso per dinamica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento