Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Frode da 3,5 milioni di euro, nei guai azienda di Lecce

Scoperta dalla guardia di finanza una ditta specializzata nella vendita di prodotti medicinali ed ortopedici che non ha presentato le dichiarazioni ai fini delle imposte sui redditi di Iva e Irap

comandofinanzalecce

Fatturava cifre a tutto tondo, ma al fisco non lasciava neanche una briciola. E si parla di moneta frusciante mica da ridere, ma per circa 7 miliardi del vecchio conio, cifra completamente evasa. I militari della guardia di finanza di Lecce hanno scoperto un'azienda del capoluogo specializzata nella distribuzione di articoli medicinali ed ortopedici, molto nota nel suo ramo, un po' meno alle casse dello Stato, che nel 2001 e nel 2003 non ha presentato le dichiarazioni ai fini delle imposte sui redditi dell'Iva e dell'Irap, occultando oltre 3 milioni e mezzo di euro.


Ma la frode fiscale non s'è fermata lì. L'azienda, secondo gli accertamenti, ha anche omesso di versare l'Iva proveniente da scambi con altre aziende della Comunità eu-ropea per ulteriori 11mila 925 euro. Ora i titolari sono invitati a risarcire quanto dovuto in termini di imposte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frode da 3,5 milioni di euro, nei guai azienda di Lecce

LeccePrima è in caricamento