Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Minacciò il vicino armato di fucile, un anno ai domiciliari per 70enne

Cosimo Damiano Falagone, 70enne di Nardò, arrestato dagli agenti del commissariato. Nell'estate del 2009 avrebbe usato il fucile del figlio, nel corso di una lite con un 35enne, avvenuto nelle campagne

 

NARDO’ - Cosimo Damiano Falagone, 70enne di Nardò, dovrà scontare un anno di reclusione ai domiciliari. Il provvedimento è stato eseguito dagli agenti di polizia del commissariato locale, al termine dell’iter processuale che l’ha visto condannato in via definitiva, su ordine dell’ufficio esecuzione penale della Procura della Repubblica di Lecce. L’anziano dovrà pagare anche una multa di 300 euro.

I fatti di cui è imputato risalgono al tardo pomeriggio del 27 agosto 2009, avvenuti in una zona rurale di Nardò, “Strada Penta”, nei pressi della cosiddetta strada Tarantina. Un’area con insediamenti sparsi e strade vicinali, in cui i rapporti tra Falangone e un vicino di casa, si erano incrinati da tempo, tanto che numerose erano state fino a quel giorno le liti.

Ma quel pomeriggio, la situazione degenerò, tanto che il rivale, un 35enne, dovette chiamare il 113, dopo aver subito, a suo dire, una vera e propria minaccia a mano armata.

La volante si recò quindi in casa di Falangone, che pur riconoscendo il diverbio con il vicino, negò di aver fatto uso di armi. Piuttosto, spiegò di aver estratto dal bagagliaio della sua autovettura, al culmine della lite, un bastone di legno, peraltro esibito ai poliziotti.

Copia di falangone cosimo damiano-2Ma gli agenti non si accontentarono di quella versione e svolsero una perquisizione, scovando, nascosto tra le pale di un grosso fico d’india, un fucile ad aria compressa intestato al figlio ma illegalmente detenuta dal padre e classificato quale arma comune da sparo. Da qui, la denuncia per minaccia aggravata e detenzione illecita d’arma comune da sparo. Il figlio di Falangone fu a sua volta denunciato per omessa custodia d’arma.

            

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacciò il vicino armato di fucile, un anno ai domiciliari per 70enne

LeccePrima è in caricamento