In fumo dieci ettari di canneto del parco naturale: 5 ore per domare il rogo

Lungo intervento di vigili del fuoco e protezione civile in località Fontanelle. Interessati dapprima dei terreni incolti. Evacuate temporaneamente alcune abitazioni della zona

Foto di Paolo e Luca CArluccio.

UGENTO - Dieci ettari di canneto sono andati distrutti in località Fontanelle, nel comprensorio del Parco naturale regionale Litorale di Ugento. Divampate attorno alle 11, le fiamme sono state domate attorno alle 16 dalla squadra di vigili del fuoco intervenuta da Tricase, col sostegno dell'autobotte giunta da Gallipoli e la collaborazione della protezione civile di Ugento, Gemini e marine.

Qui il video

Si è trattato dell'intervento più rilevante tra i molti che, anche oggi, i pompieri hanno sostenuto. Il rogo, alimentato dal forte vento, ha costretto anche alcune persone a lasciare momentaneamente la propria abitazione. Probabilmente partito da un terreno incolto ed estesosi ad altri, ha interessato anche il canneto del parco naturale dove trova riparo la tipica fauna degli ambienti umidi. Non distante, in una pineta, è divampato un altro incendio, prontamente domato. Sul posto è intervenuta anche la polizia locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

Torna su
LeccePrima è in caricamento