Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Fuoco nel rito magico: 25enne dominicana si ustiona

Costretta a ricorrere alle cure dei medici del pronto soccorso del "Vito Fazzi" di Lecce, poi ai sanitari del "Perrino" di Brindisi. Vittima per ustioni di primo e secondo grado una 25enne dominicana

LECCE - E' stata costretta a ricorrere alle cure dei medici del pronto soccorso del "Vito Fazzi" di Lecce e poi, a causa delle ustioni riportate su tutto il corpo, è stato deciso il trasporto nell'ospedale Grandi ustionati "Perrino" di Brindisi, dove i sanitari le hanno riscontrato bruciature di primo e secondo grado.

La vittima dell'incidente casalingo, un ragazza dominicana di 25 anni, domiciliata in un appartamento a Lecce. Incidente casalingo per modo di dire, dato che, a quanto pare, la ragazza, prima che le fiamme l'avvolgessero, stava partecipando, insieme con una sua conoscente, ad un sorta di rito magico.

Per cause ancora tutte da chiarire, a causa di una fiammella di troppo "saltata" da una candela all'altra, il fuoco ha raggiunto i vestiti della 25enne, che si è ritrovata in pochi secondi avvolta dalle fiamme.


La vittima è stata trasportata immediatamente presso il nosocomio leccese ma, come detto, i medici, dopo averle prestato le prime cure, hanno deciso per il ricovero al "Perrino" di Brindisi. Per lei, prognosi riservata. Su quanto accaduto indaga la polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuoco nel rito magico: 25enne dominicana si ustiona

LeccePrima è in caricamento