Cronaca Tricase / Via Vittorio Veneto

Ladri in azione: uno immortalato mentre ruba nel centro scommesse, l’altro in un’abitazione

Almeno due i colpi scoperti dalle guardie giurate, rispettivamente a Tricase e a Torre Lapillo, tra il pomeriggio e la notte. In entrambi i casi indagano i carabinieri

TRICASE  - Alla vigilia della festa i ladri non si fermano. Sono almeno due i colpi  perpetrati  nelle scorse ore nel Salento. Poco dopo le 3 della notte, il più recente, un individuo col volto coperto ha preso di mira il centro scommesse “Goldbet” di via Vittorio Emanuele, nel centro abitato di Tricase.  È stato immortalato dalle videocamere mentre prendeva a calci una porta di ingresso per sfondarla e riuscire ad accedere al locale commerciale.

Dopo aver danneggiato completamente l’infisso, il malvivente è riuscito a introdursi nell’agenzia per poi portare via appena qualche moneta contenuta nel registratore di cassa. L’intera scena è stata registrata dal circuito di videosorveglianza collegato con la centrale operativa dell’istituto di vigilanza “Bcs Security”.  Sul luogo sono infatti giunte le guardie giurate, poco dopo, assieme ai carabinieri della compagnia locale per le successive indagini. Qualche ora prima, intorno alle 18 del pomeriggio,  anche i vigilanti dell’agenzia di sicurezza “Ggs la Velialpol” hanno dovuto constatare un episodio simile, questa volta avvenuto a Torre Lapillo di Porto Cesareo.

Il personale ha raggiunto un’abitazione in cui si era poco prima attivato l’antifurto. Hanno scorto la presenza di un individuo, con il volto coperto da passamontagna e steso sul pavimento per poi darsi alla fuga nelle campagne vicine, riuscendo a far perdere le tracce. Il portone del garage dell’appartamento era stato visibilmente danneggiato e nelle vicinanze i vigilanti hanno rinvenuto un piccone, decespugliatori, forbici, nastro adesivo e altre attrezzature: strumenti utilizzati per forzare l’infisso e parte del bottino che però il mavivente non è riuscito a portare via.  Anche in questo episodio sono intervenuti i militari dell’Arma per avviare gli accertamenti e cercare di individuare il responsabile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri in azione: uno immortalato mentre ruba nel centro scommesse, l’altro in un’abitazione
LeccePrima è in caricamento